venerdì 23 gennaio 2009

Nikolay è stato operato

Dall'arrivo in Germania le cose finalmente si sono messe bene. Ieri mattina è stato operato dal prof. Rösch e la sua equipe, presente anche il chirurgo-tutore ucraino. L'intervento è durato 6 ore, ci sono state delle complicazioni (una fistola, che manco saprei dirvi cosa sia, mi devo documentare) e adesso si attende il decorso post-operatorio, ma i medici sono soddisfatti.

Dopo tutto lo stress per il visto e tutto il resto finalmente anche Sabine e Berto, che più di tutti si sono adoperati e avevano telefono e mail in piena attività da novembre, possono rilassarsi. Grazie per tutto quello che avete fatto e per aver condiviso con tante persone questa avventura, io sono superstiziosa e credo che tutte le dita incrociate che c'erano negli ultimi tempi forse hanno tenuto lontana la sfiga.

Restano adesso due cose da fare: trovare € 7000 per la fondazioen Kleine Herzen che sta raccogliendo fondi per Nikolay e gli altri orfani ucraini. Purtroppo l'imprenditore ucraino che si era offerto come mecenate sta soffrendo anche lui della crisi e non è riuscito a fare fronte alle sue buone intenzioni.

E poi, trovargli una famiglia adottiva. Se ho capito bene, data la sua situazione particolare, Nikolay è fuori dalle quote delle adozioni, quindi la prima famiglia con le carte in regola che voglia accoglierlo può farlo, previo ovviamente tutto l'iter consueto.

La cosa migliore, comunque, per tutto, è rivolgersi direttamente a:

Kleine Herzen
LändernTulbingerkogel 67,
3001 MauerbachÖsterreich (Austria)
Tel: +43 664 501 38 90
Fax: +43 2273 29357
E-Mail: office[at]kleineherzen.org

conto corrente di Kleine Herzen:8.700.361
Raiffeisen Landesbank NÖ-Wien
(BLZ 32000)
Swift (BIC): RLNWATWW
(causale, se volete: Nikolay)

6 commenti:

Anonimo ha detto...

per il momento auguro a Nikolaj la soluzione di tutti i problemi di salute e che possa diventare un bambino felice. spero di convincere qualche altra "nonna" a collaborare dal lato economico. per te tanti complimenti.
lucetta
la mamma di eiochemipensavo

wwm ha detto...

IN bocca al lupo Nikolay!

valverde ha detto...

grazie delle info e un grande abbraccio a Nikolay, ciao val

ganja ha detto...

oddio, che sollievo!! io ho raccontato a chi potevo la sua storia: speriamo che questo serva almeno a "gonfiare le tasche" della Kleine Herzen. e mi auguro di tutto cuore che arrivi in volata una famiblia per Nikolay!

mamikazen ha detto...

Viva Nikolay!
Viva il pisello!
Viva i bambini e le loro infinite capacità di ripresa.

Anonimo ha detto...

grande nicolaj!!

http://lemamme.blogspot.com