giovedì 15 gennaio 2009

Come pianificarsi il viaggio con i trasporti pubblici ad Amsterdam

Tutti i trasporti interni ai Paesi Bassi possono venire pianificati su un sito geniale (http://www.9292ov.nl/). Si può inserire addirittura l'orario di partenza o di arrivo e ti dice precisamente a che ora partire, come camminare, ecc. Solo che è in olandese.

Allora sarà bene che ve lo spieghi passo passo. Sulla colonna azzurra a sinistra avete l'OV Planner.
Sotto tre campi da riempire alla voce Van, che significa "da" e ci mettete l'indirizzo di partenza.
Questo può essere un indirizzo:

Straat = via
Huisnr = numero civico
Plaats = località

Il primo campo in alto però vi offre l'opzione di cercare non con un indirizzo (e chi lo conosce l'indirizzo dell'aeroporto?) ma con una tipologia di posto. Lo indica la scritta: zoek anders, che schiacciata vi offre la scelta tra (indico quelli che possono essere più utili):
Postcode = codice postale (che, lo ricordo, in Olanda insieme al numero civico basta per individuare un indirizzo, la via manco serve)
Congres/beursgebouw = Centro congressuale o fieristico
Museum = museo
Schaatstoertochten = tour e gare di pattinaggio
Strand = spiaggia
Vliegveld/veerhaven = aeroporto/porto traghetti
Ziekenhuis = ospedale

Poi segue la sezione Naar che indica il punto di destinazione e i campi da riempire sono identici.

Infine il momento in cui avviene il viaggio, con le sezioni:
Datum = data
Tijd = orario
Vertrek = partenza
Aankomst = arrivo.

Riempite tutto e schiacciate il bottone: geef reisadvies.

Vi compare uno schema con tutte le informazioni: a che ora uscire di casa, quanti minuti camminare (lopen) che mezzo prendere, se è un treno anche il binario e la destinazione finale, dove scendere a che ora prendere il mezzo successivo, insomma, tutto.

In cima invece ci sono una serie di alternative con l'ora di partenza, quella di arrivo e il tempo di viaggio. Se ne cliccate un'altra, vi compare lo schema dettagliato relativo.

Con questo sito si può fare molto di più, in fondo ti indicano anche i prezzi, se ci sono evntuali deviazioni o ritardi, ma in genere questo basta per cominicare.

Poi per i ritardi imprevisti, gli incidenti di percorso ed altro, ci si affida alla sorte.

4 commenti:

luisa ha detto...

ciao, ti leggo sempre in silenzio... stavolta faccio l'intrusa per una dritta su come inserire le pagine come immagini: basta il tasto "stampa" della tastiera, con quello fai una foto allo schermo (incluso mouse) che poi puoi incollare in qualunque programma di grafica (paint, photoshop, ecc) e modificare a piacere.
Il tuo blog mi piace un mondo :)

VeraMatta ha detto...

Per salvare la schermata del computer come immagine premi il tasto maiuscole e in contemporanea il tasto "stamp" (dovresti averlo in alto a dx). L'immagine ti rimane copiata negli appunti, vai su un'applicazione qualsiasi e la incolli.
(E' buffo che la prima volta che mi paleso commentando su questo splendido blog -che leggo in silenzio da un pezzo- io lo faccia con un commento così terra terra...chiedo scusa, mi rifarò!)
Buon tutto, vm

desian ha detto...

ciao, avevo sempre pensato a quei paesi come dotati di buona civiltà, proprio "mentale" di come si mette in pratica l'utilità del pensiero umano (oltre che di servizi) ma questa addirittura supera ogni immaginazione: il tempo di camminata mi piace assai. Certo, che non siate ancora riusciti a pianificare ritardi ed incidenti di percorso mi sembra grave!!! Ma magari potreste sempre migliorare. :-DD

lavaligiadicartone ha detto...

@desian...quelli sono calcolati al volo: sulla palina c'e` l'oriario di arrivo del tram o del bus.

suggerirei anche http://www.ns.nl/ , che oltre che l'orario del treno da anche quello dei trasporti pubblici...un vero porta a porta.