martedì 28 ottobre 2008

Si brinda!

Oggi c'è stata l'ultima lezione del terzo livello del corso da sommelier AIS, conclusasi con il pranzo didattico. A dicembre, se supero l'esame, sarò un sommelier a tutti gli effetti. Insomma, mi toccherà studiare parecchio nei prossimi mesi.

Sarebbe da brindare. Ma sono rientrata distrutta dal pranzo, dalle scarpe sbagliate e dalla pioggia schifida. Stamane eravamo usciti per ritrovarci in un ingorgo pazzesco, tutta Amsterdam infartata, perché i semafori dei due tunnel sulla tangenziale si sono rotti e per un pezzo il traffico si è paralizzato totalmente.

Ho cucinato per disperazione a casa nuova perché dovevoi aspettare il capo che rietrasse per portarci a casa vecchia dove dormiamo ancora per terra. Avevo una padella, piatti e forchette di plastica e niente luce in cucina, usavo la luce del corridoio.

Risultato; frittata al parmigiano, stufatino di zucchine e per le belve passato di zucchine (ho trovato al primo colpo la scatola del frullatore. Le cose meno indispensabili sono gia state traslocate, ma tutto il resto è ancora a casa vecchia.)

Domani e giovedì lavoro al massimo per chiudere casa vecchia, venerdi consegniamo le chiavi e poi non si scappa. Dobbiamo cominicare a montare armadi e scaffali, che gli scatoloni ci tengono fuori.

8 commenti:

Burde.it ha detto...

ehi complimenti intanto che sei arrivata alla fine!!! e non studiare, bevi bene...

Roberta Filava ha detto...

coraggio Barbare sono gli utimi sforzi veri..tutto il resto sarà un piacevole passatempo e la goduria a 1000!!!
un bacio grande
roberta
buon lavoro e poi brindiamo qui per la tua nuova casa!!

Paola ha detto...

In bocca al lupo per tutto.
Dai, che ce l'hai quasi fatta... si vede già lo striscione con la scritta "Finish" all'orizzonte! :)

chiaradavinci ha detto...

io sono in attesa di un lavoro immenso e immane sul vino. se ho bisogno allora faccio un fischio :-)

complimenti, sia di qua che di là.

Chantilly ha detto...

non hai proprio tempo di annoiarti.
e per fortuna che trovi lo scattolone giusto al primo colpo! altrimenti che mangiavano i due cuccioli?
coraggio dai, che fra qualche mese avrai tutto a posto e più nessun scatolone in giro!

dani ha detto...

Io ti leggo spesso, mi piace molto come scrivi. Hai il dono di farmi vedere Amsterdam - che adoro pur non essendoci mai stata - restando qui...riesci a farmi vivere le tue avventure...

grazie...

Mammamsterdam ha detto...

grazie a tutti. Chiara, sul vino quando vuoi e quello che vuoi, ti suggerisco anche di rivolgerti al signor burde qui sopra che non solo ha un fior di sito, ma anche la moglie tedesca e geograficamente lo hai dietro casa. Andrea, vero che posso dirglielo?

Burde.it ha detto...

okay dì pure alla chiara che se davvero è bionda dentro può passare da burde quando vuole...;-)