martedì 3 febbraio 2009

Tempi e metodi

Nulla come i figli per diventare veramente efficienti. Tipo stamattina.
Premessa:
  • prendasi una madre che ieri è andata a una riunione di sommelier, ci hanno offerto una cena splendida e due dei sommelier presenti sono importatori, insomma, 4 vini uno meglio dell'altro (tra cui uno chardonnay del Veneto che mi ha riconciliato con lo chardonnay, che giusto la settimana scorsa ne ho assaggiati di francesi e mi sono detta, si, ma lo chardonnay in fondo non è roba per me. Ci ho ripensato)
  • prendasi un capo che è uscito stamane prima del solito, mentre io dal letto dicevo "grb grb" a tutto quello che pensavo necessitasse di risposta. che in genere si alza prima, lavora e poi ci chiama. Invece stavolta è uscito nella serena certezza che io avessi messo la sveglia.
  • ho dimenticato di mettere la sveglia
  • a un certo punto si infila nel lettone Ennio, che un po' mi fa le coccole, un po' rispetta il mio stato di catalessi, fino a poi dichiarare: mamma, voglio il latte, ho sete, e io occhieggio da dietro la tenda e mi dico, "si, le giornate cominciano decisamente ad allungarsi, vedo della luce, cinque minuti e ci alziamo"
  • e in quel momento ha suonato la bimba dei vicini per chiamare gli Gnorpoli, che oggi si va a scuola con loro.

Erano le 8 e 2. Alle 8 e 10 Ennio perfettamente vestito, con una tazzona di cioccolatte nello stomaco, un panino da mangiare in macchina in mano, scarpe ai piedi, giacca, cappello e sciarpa (compresa una trattativa su quale cappello mettersi, il primo no), e zaino con dentro il pranzo sulle spalle è stato messo fuori dalla porta, con tante scuse ad Anna.

Poi ho chiamato la scuola per dire che Orso arriverà.

Ccavolo ci alziamo alle 7, secondo me un po' di motivazione e si può tranquillamente fare le otto meno un quarto.

7 commenti:

Gallinavecchia ha detto...

Verissimo! Quelli sono i casi in cui si riesce inaspettatamente a volare e ci si chiede come mai non lo si possa fare tutti i giorni ;-)

emily ha detto...

anche a me è capitato alcune volte...che tragedia, mi alzo col cuore in gola e rimango sbalestrata tutta la giornata!!
brava ragazza mia la tua efficenza è formidabile!!

ganja ha detto...

si può fare. ma, a farlo tutti i giorni, ai 50 non ci arrivi!!

emily ha detto...

ma che fine ha fatto il mio commento? ussignurmaria nn ci si può più fidare di nessuno!

EricaML ha detto...

Era un po che non passavo da qui .il tuo blog è sempre più entusiasmante

ZiaCris ha detto...

Esatto, se riesci a farlo un giorno perchè non farlo anche tutti gli altri?

Mammamsterdam ha detto...

Emily, i commenti arrivano in differita, mi dispiace.

In compenso Orso è entrato a scuola alle 10.30, due ore e mezzo ci abbiamo messo a uscire noi. Dovevo riprendermi dal trauma.