mercoledì 2 settembre 2009

Fatto

Nothing like a dedline to sharpen your mind. E allora, dopo questi ultimi giorni in cui leggevo, scrivevo, rileggevo, cancellavo, piangevo e ricominciavo da capo, ho finito il libro. Il libro sull'Abruzzo, intendo.

Perché ovviamente le idee migliori mi vengono a due giorni dalla scadenza.

L'ho spedito all'editore. Se va tutto bene esce a fine settembre.

Adesso tocca aspettare, ma intanto l'ho fatto.

E da domani ricomincio a vivere un po' normalmente, spero, che qui se non mi cerco un po' di incarichi il piatto piange.

Madò, ma che c'è crisi?

8 commenti:

graz ha detto...

Brava!!!! L'hai poi fatto da sola e con l'impostazione che volevi tu??

In ogni caso, immagino che sia stato un parto ..

/graz

Serena ha detto...

vedi, io non lo sapevo che stavi scrivendo questo libro. Mi devo essere persa qualche post.
Brava! Non vedo l'ora di leggerlo.

Mammamsterdam ha detto...

Io sono contenta di quello che ho scritto, sono molto meno contenta di come l'ho dovuto scrivere (le circostanze), non so come andrà a finire perché adesso è in mano all'editore.

Vedremo.

valverde ha detto...

VOGLIO ;)) titolo e casa editrice così quando esce posso comprarlo...
un grande BRAVA e bacioni da Bologna
valverde

emily ha detto...

bravissima!!!
aspettiamo di leggerlo allora.

SimoSerpe ha detto...

Facci avere news! E in bocca al lupo ;-)

MammaInItaly ha detto...

Mi associo a Valverde: titolo e casa editrice che Natale arriva presto e lo potrò comprare sia x leggerlo e sia x regalarlo!!! Brava e in bocca al lupo x tutto!!! Smack smack

Mammamsterdam ha detto...

La casa editrice è Exorma e ha già pubblicato il famoso Piccolo taccuino d'Abruzzo con le foto di quel viaggio.
www.exormaedizioni.com

Il titolo ancora non è definitivo, mi sa che fra un po' faccio il concorso e ve lo faccio scegliere a voi.