venerdì 26 dicembre 2008

Santo Stefano o dell'eutanasia

Oggi la grande invalida di Francia ci ha onorati di un paio di apparizioni. Da quando ieri sera si è pesata ed ha scoperto di aver messo su un kilo e mazzo si è rincuorata ed ha deciso che forse non deve morire poi così subito.

Perché il punto è che la morte la terrorizza proprio ed è così concentrata su di essa che si impedisce di godersi il fatto di esser viva. Ha chiesto alla figlia come raggiungere un gruppo per l'eutanasia. In realtà non serve.

"Semplice, devi perlarne con il tuo medico, che ti dà un modulo da riempire, poi un secondo medico controlla e questo devi farlo finché ci sei con la testa. Così quando le tue sofferenze diventano insopportabili c'è il protocollo firmato".

Questo l'ha tutta rallegrata. La figlia no.

"Ditemi se è una cosa da chiedere a tua figlia a Natale."
"Non preoccuparti ma", faccio io che ho sempre una parola buona per tutti "se cominci anche tu così te la do il una botta in testa, senza protocollo".

Che contrariamente a quello che tutti pensano non è che in Olanda ti stufi di vivere e via, ti danno la pillola. È una cosa complicata e piena di controlli, come è giusto che sia e come è ingiusto che sia quando una persona soffre in maniera insopportabile e non ha più voglia di andare avanti. ma almeno qui si riconosce che in materia di vita e di morte è impossibile avere la ricettina pronta in tasca, e se ne discute in modo serio.

Poi siamo andati tutti a farci la passeggiatona nel bosco, Ennio lamentandosi molto più di Orso, ma oggi era anche tanto più freddo di ieri. Abbiamo studiato i ricami della brina sulle foglie secche e adesso vado a fare la lasagna di radicchio e ricotta. Speriamo bene.

4 commenti:

dancerjude ha detto...

a proposito di lasagna, ieri e oggi abbiamo mangiato una lasagna buonissima, poi oggi mia moglie si è sentita male e ha vomitato tutto, allora mi sono insospettito e scavando nella spazzatura ho scoperto che una confezione di besciamella era scaduta da 9 mesi... risultato: io sto benone e mia moglie invece è a letto col mal di pancia...
ma quanto era buona comunque...

Extramamma ha detto...

Buon Boxing Day! La passeggiata al freddo e al gelo l'abbiamo fatta anche noi, però la mia attenzione è stata colpita di più dalla notizia della lasagna radicchio e ricotta. Sono vegetariana e questa mi arrapa parecchio, potrei scambiarla con quella zucchine e melanzane che faccio io. Ciao :-))

Mammamsterdam ha detto...

dancerjude; ma sei tu cisì resistente o lei è incinta?


extramamma: si scambiamoci le ricette, che ho un vegetariano tra i piedi anch'io.

Extramamma ha detto...

Infatti, che donna fortunata! A me è toccato il carnivoro! Ti manderò via e-mail la mia.