giovedì 4 dicembre 2008

Riti di fertilità

Io non so le femmine presenti, ma a me le mestruaizoni hanno sempre dato un enorme fastidio. Proprio da chiedersi, se è vera la storia dell'intelligent design, se non potessero inventarsi un modo più intelligente, considerato che la perpetuazione della specie è la loro fissa. E visto che hanno anche problemi con il sesso, se non potevamo spicciarci con la partenogenesi e pace, che ci risparmiavamo un sacco di seccature.

A partire dal momento in cui l'urgenza di rirpodurmi è venuta anche a me, non avete idea: il fastidio è diventato linea recta un grosso senso di insulto. Come si permette la natura, di non tener conto dei geni bellissimi che io e il capo siamo in grado di distribuire per il mondo, a darcene l'occasione.

Vabbé, la natura si deve essere scocciata di sentirmi, che dopo un paio di falsi allarmi (che vieppiù ci facevano sentire insultati - e adesso cosa c'è che non va con la mia placenta, eh? non ti piace la carta da parati, forse?) e quattro anni e mezzo di mestruazioni inutili è arrivato ennio. Poi, a malapena avevo finito di allattare e rimettermi gli ormoni a posto, è saltato fuori Orso. Lì non mi lamento, è andata bene da subito, forse in fondo era partenogenesi. Che in quel periodo lì mi tenevo con il cucchiaino.

Ovviamente ho subito voluto il terzo, ma saggiamente, intanto che i cucchiaini si riempivano, mi sono data una pausa di sicurezza. Passata quella, eccoci, siamo qui, siamo pronti, quando succede qualcosa?

Perdire che una così diventa superstiziosa. Cerca anomalie in qualsiasi mestruazione, tentando di illudersi che non è veramente quello che inequivocabilmente sembra, ma una perditina, una cosina, un incidente di percorso, un iniziodi gravidanza anomalo.

È che da piccola ho avuto per anni un cane dalle gravidanze isteriche, e quindi non ho niente da imparare in proposito. Mi convinco di tutto.

Il che, si capisce, poi crea situazioni strane. Cioè, che in passato, per ben due volte, ogni volta che il capo cominicava con: sarà il caso che ti compri un test, secondo me sei in ritardo, e io, immancabilmente e convinta, noo, ma come ti viene in mente, non è possibile, eddai, non c'ho voglia di comprarmi il test, tanto se aspettiamo un po' si capisce da sé.

E infatti si capiva, ma nel frattempo avevamo anche fatto il test, che il capo è un uomo che nn demorde, se necessario va a comprarmelo lui.

Secondo me deriva da quella volta che, smessa la pillola e con una voglia di figli da averne fame, giuro, era una sensazione fisica proprio come la fame, che nel mio caso è una cosa brutta, abbiamo fatto un test. il primo. Positivo.

Yuppie, yuppie. mi fiondo dal medico, che il mio medico su fertilità, parti e bambini è fantastica (sarà che un periodo era in licenza da adozione pure lei). Mi rifà il test. niente.

"Mi dispiace, ci tenevi tanto?"
"Mah, no, in fondo forse non è neanche il momento ideale, no, dai nonn importa".
E pensavo, questa qui deve prendermi per una cretina, tre minuti fa yuppie yuppie, adesso no, ma non è una cosa così importante. È pure la prima volta che ci vengo, che figura.

Ma per fortuna il mio medico capisce bene i suoi polli.

Ecco, da allora veramente, i miei riti di fertilità sono un po'schizofrenici. Adesso per esempio ho deciso di prendermela con calma, di darmi un termine e se non va fra un paio d'anni chiudo baracca, che poi a una certa età un neonato potrebbe non essere più quest'idea geniale.

Per dire che da ieri avrei delle perditine strane. dovrebbe venirmi un dubbio. Ma sono in pieno denial. Il che vuol dire, se tanto mi dà tanto, che sono incinta fino alle orecchie. Ma non può essere, e che è, partenogenesi?

L'ha detto perfino il capo, che alla partenogenesi non ci crede.
"Allora se sei incinta, l'hai fatto con il lattaio" che in Olanda per definizione i figli illeggittimi li ha sempre fatti il lattaio.

Io aspetto. O forse mi comrpo un predictor, rompendo con tutte le tradizioni. che poi, che lo dico a fare? Per me le gravidanze sono ufficiali solo dalle 12 settimane in più.

Che sono una donna superstiziosa.

18 commenti:

Trasparelena ha detto...

che dire? non ho capito poi molto, ma "in bocca al lupo!"
anche una domanda: ma secondo te a che età si chiude baracca e burattini?
no perchè io ci sto pensando, però adesso no, magari tra un anno, però poi ho un anno in più, e ho paura delle malattie, e via dicendo...
grazie
ciao

ZiaCris ha detto...

in bocca al lupo

SimoSerpe ha detto...

Restiamo in attesa di news, positive e non che siano. E ovviamente...non ti faccio gli Au..che porta male...

In becco alla cicogna, forse cosi va meglio ;-)

Igraine ha detto...

Dai, dai che faccio il tifo per te (e anche per me, lo sai!).
Speriamo, incrociamo le dita! Io comunque al prossim giro di mestruazioni mi faccio esame del sangue, FSH (che ti dice come sei messo con produzione follicoli).
Bye e a presto.
Igraine

Mammamsterdam ha detto...

A che età chiudere, una bella domanda. Una compagna di scuola è nata, prima figlia, quando la madre aveva 43 (l'Olanda è il paese con le madri più vecchie d'Europa).

Altri amici hanno figliato ottimamente e mi pare naturalmente a 46 anni (classico caso da: credevo di essere in menopausa, invece...). Questo è un po' il mio limite di gente che conosco personalmente. Poi bisognerà chiedere a un medico. Ma anche lì, in Italia c'è chi mi trova già vecchia.

La mia amica Daniela è il caso limite a 48 anni voleva fare il terzo, e conoscendola ci sarebbe anche riuscita. Per quanto mi riguarda, 45 per me è il massimo, ma s'addà tanto da vedè.

che potrebbero essere le prime avvisaglie di menopausa pure queste.

profumodiviola ha detto...

uhmmm ho una vasta cultura sull'aspettare di aspettare e paranoie collegate..
che dire, ognuno la vive come riesce..
vabbè, dai, in bocca al lupo e si fa il tifo da qui :D

Anonimo ha detto...

ciao ! anche in irlanda il figlio e` del lattaio !! in bocca al lupo !!!

elisabetta

graz ha detto...

Anche da qua grosso tifo. Dicono che non bisogna pensarci .... che quando meno te lo aspetti arriva .. solo che non dicono COME si fa a non pensarci. Mah. /graz

itmom ha detto...

io il test lo farei subito, iniziavo a farli una settimana prima del dovuto io. non resistevo. mi compravo una scorta e ogni momento era buono fino al giorno in cui risultava positivo!

Chantilly ha detto...

tifosamente tua... incrocio le dita....
merde merde merde (non è carino ma porta bene)

EricaML ha detto...

In bocca al lupo anche da parte mia

Igraine ha detto...

48 anni? ma poi l'ha avuto o no il terzo?
è il mio idolo
adozione la prendiin considerazione mammamsterdam (a prop, come ti chiami? si può dire?)

Mammamsterdam ha detto...

Igrain: mi chiamo Barbara e ho 41 anni (e da qualche parte nella barra di destra c'è un link al mio profilo LinkedIn).

No, la mia amica non ci è arrivata, si è lasciata prima con il suo compagno che ha preso paura di morire prima di avere il figlio adutlo. Ma dice che se lui ci ripensa e vuole sposarsi e mettere su famiglia,lei è sempre disposta.

M di MS ha detto...

Fai il test! Il test subito!

LGO ha detto...

Sai che c'è? Io quando ho fatto il test -tutte le volte- in realtà già sapevo... tu no?

Igraine ha detto...

Grazie Barbara (splendido nome).
Dicevo, affido e / o adozione li prenderesti in considerazione?

Bacioni Igra

lavaligiadicartone ha detto...

Mmmmh...secondo me sbagli quendo dici "non importa, non del resto non era il momento...bla bla bla..."...e` un atteggiamento che va bene per chi e` abituato a perdere...e invece tu devi vincere.
Inorgoglisci la vagina (all'inglese pron: 'vagiaina'), incoraggiala, dille 'ce la faremo ancora'...e poi branca il marito. Quando torna a casa chiudilo in camera da letto e non farlo mangiare fino a quando non lo avete fatto almeno 3 volte.
Vendi la televisione.
Se fuma, fallo smettere...il fumo gli impigrisce gli spermatozoi.
Flessioni alla mattina per mettere Mister Penis sull'attenti.
Auguri Mamma...speriamo sia femmina...
G.
Monty Phyton - Vagina Song:
http://nl.youtube.com/watch?v=s11HAxG1tAo

Mammamsterdam ha detto...

Valigia, sei fantastico, mi hai fatto morire dal ridere. Dovresti fare il coach per le femmine scoraggiate. Che so, inventarti un corso di "Vagiaina pride".

Salvo il piccolo particolare che:
- non abbiamo TV da 15 anni
- non abbiamo mai fumato

e capisci che siamo un caso disperato.

Poi la mia è sensibile alle pippe mentali, quindi su quello hai ragione. Però riesco a fare tutto con la testa, compreso partorire naturalmente un vitello da 4750 gr. in assenza di contrazioni, semplicemente per forza di volontà (e diciamocelo, mi stavo un attimo stancando e lui pure).

Per dire, hai ragione, adesso mi faccio il training autogeno.