lunedì 22 dicembre 2008

Corso con degustazione sul vino italiano

Ora che sono diventata sommelier AIS e dopo le esperienze nel 2007 e 2008 con i corsi di degustazione dell'olio di oliva, ho organizzato un ciclo di 3 lezioni con degustazione per imparare a conoscere meglio il vino italiano, a farsi strada nella selva di etichette e denominazioni e imparare a gustare questo importantissimo prodotto.

Dovete fare un regalo a un appassionato di vino che sta qui in Olanda? Questo corso può essere un'idea. Per le iscrizioni, guardare qui.

Questo il programma delle lezioni, che si terranno in primo luogo in olandese, ma su richiesta di un paio di interessati a seconda dei partecipanti verrà aggiunta come lingua di istruzione l'italiano o l'inglese:
18 gennaio, dalle 14 alle 16:
Vinificazione in bianco
Cos'è il vino, capire le denominazioni del vino italiano, la vinificazione in bianco, i vitigni più diffusi, cos'è il blanc de noir, come si procede in una degustazione. Assaggio di almeno 5 vini provenienti da varie regioni d'Italia e vitigni diversi, serviti con spuntini adatti al tipo di vino e discussione finale.


1 febbraio, dalle 14 alle 16:
Vinificazione in rosso

Vinificazione in rosso, come si fa il rosato, la macerazione carbonica e il novello, il ruolo dei tannini e degli antociani, i vitigni più diffusi, la combinazioni di vini e piatti secondo l'AIS e un paio di differenze rispetto alla scuola francese. Assaggio di almeno 5 vini provenienti da varie regioni d'Italia e vitigni diversi, serviti con spuntini adatti al tipo di vino e discussione finale.

15 febbraio, dalle 14 alle 16:
Bollicine
Prosecco, spumante, franciacorta, champagne, hanno tutti le bollicine, ma come districarsi? Parleremo del metodo classico (champenois, in Francia) e Martinotti (o Charmat), delle caratteristiche gusto-olfattive per chiarici le idee. Anche qui assaggeremo almeno 5 etichette, in compagnia di spuntini adatti.

Lo scopo del corso è quello di imparare a capire quali vini ci piacciono e perché, cosa comprare meglio in Olanda, come combinare cibi e vini, ma soprattutto passare una domenica pomeriggio alla scoperta di un po' di sana convivialità italiana.

I proventi del corso vanno a sostegno della Fondazione Scuola d'Italia e verrà organizzato in collaborazione con alcuni importatori olandesi, che ci daranno così anche informazioni dirette sui produttori e su come vengono fatti questi vini.

Il corso costa € 75 per le tre lezioni e € 35 per una lezione singola e si terrà alla Casa di Astaroth, in Sint Janstraat 37, dietro il Dam. L'ideale, quindi, per chi viene a passare la domenica ad Amsterdam e torna in treno, per non incorrere negli strali del palloncino.

Inoltre gli importatori partecipanti offriranno uno sconto speciale ai partecipanti che vorranno fare scorte per casa.

2 commenti:

Roberta Filava ha detto...

Ciao cara amica abruzzese emigrata!! ti auguro Buon Natale e Buone Feste riposati, coccolati marito e bimbi e spero di rivederti presto.
un bacione
roberta

barbaraland ha detto...

Brava Ba!! le tue lezioni saranno di sicuro interessanti!! ne approfitto per augurarti un sereno e felice natale!!!ciao B.