giovedì 11 febbraio 2010

Una modesta proposta per riportare i conti pubblici in pareggio

Invece di pensare alle iniziative contro i bamboccioni, io propongo di destinare l'1 % del PIL a un fondo Figlidipapà.

Cioè, invece di ritrovarci un Bossi junior che manco è capace di prendere un diploma di scuola superiore, ma guadagna a nostre spese un fottìo con una carica per la quale è talmente inadeguato da risultare imbarazzante, invece di dover ridere nel proprio letto alla notizia che c'era stato un terremoto devastante all'Aquila e così sistemare un Balducci junior trentenne, che se non ci pensa papà a rubarsi i soldi cosa potrà mai combinare di buono nella vita, ecco io propongo questo.

Diamogli € 5000 al mese perché si tolgano dai coglioni. Gli facciamo una Gardaland con un serie di escort e massaggiatrici di tutti i sessi, garantito senza paparazzi e servizi segreti, li facciamo vestire da Dolce e Gabbana e Roberto Cavalli che esistono solo per questo tipo di gente, l cocaina gliela facciamo passare dalle ASL e li mettiamo lì fa farsi tirar seghe stipendiati tutto il santo giorno purché:

non ambiscano carriere politiche
non pretendano seggi e posti
non si impiccino in decisioni che riguardano il benessere del paese
e soprattutto non si riproducano.

I soldi li prendiamo: dal parrucchiere di Montecitorio, dagli emolumenti per portaborse e segretarie e dai voli blu usati per funerali privati, nani e ballerine.

Guardate che se poi si levano di torno, risparmiamo in tutto quello che i padri vanno rubando e pagando pur di sistemare 'sti figli inutili. Cosa dico risparmiamo, ci guadagniamo. Diamo questi soldi ala ricerca, previa esibizione stato di famiglia in cui si dimostri di non essere parente naturale o acquisito di nessun barone universitario fino al quarto grado e ridiventiamo una potenza economica.

Gli diamo anche l'ora visite ai parenti, così pure i padri si fanno un giro aggratis di massaggiatrice, stipendiata dallo stato e quindi non vittima di racket, trafficanti e gang. Se glielo facciamo passare per un altro incarico politico e gli dedichiamo il paginone centrale di Vanity Fair a turno, vuoi che tutte le aspiranti veline, Naomi in testa non si precipitino a fare il concorso? e così abbiamo sistemato un'altra bella fetta di disoccupazione.

Poi ne facciamo un reality e ci vendiamo anche quello. Basta che non escano di lì.

No, perché nel frattempo si è capito che questi basta che trombano gratis donne che per amore non gliela darebbero mai, e sistemano i figli, altro nella vita non vogliono. Allora diamoglielo, per carità di dio, e togliamoci di torno 'sto parassitume.

E il tutto prima che elimino direttamente le intercettazioni, che qui aveva ragione Provenzano con i pizzini, non hanno fatto una legge (o modifica) una che non servisse in primo luogo a coprire le spalle a loro.

E grazie ad Anna, che a furia di fare la Cassandra è diventata pesante anche per persone inteligenti che conosco, ma ditemi un po' se era lei ad odiare la PC oppure parlava con cognizione di causa. Rimettetevi a leggerla, anche se fa male, anche se pure io delle volte saltavo perché non ne potevo più.

Adesso lo dicono anche questi qui, questi qui e costoro.

Il fondo è parecchio che l'abbiamo visto e ci siamo messi a scavare, adesso stiamo per arrivare in vista del sottofondo. Dove spero li seppelliranno tutti.

"Alla Ferratella occupati di sta roba del terremoto perché qui bisogna partire in quarta subito, non è che c'è un terremoto al giorno"
"Lo so", e ride
"Per carità, poveracci"
"Va buò"
"Io stamattina ridevo alle tre e mezzo dentro al letto".

20 commenti:

extramamma ha detto...

Ciao, mi son letta anche tutta Miss Kappa, e Repubblica e che cazz..

la tua idea è formidabile: non si butta via niente come con il maiale, come con i maiali :-(

emily ha detto...

mammam sei un genio, secondo me è la miglior proposta che ho sentito da decenni, dopo quella di introdurre il divorzio e regolamentare l'aborto.
ma la meritocrazia vale solo x i cittadini normali o anche x quelli vip?

graz ha detto...

bah D'Alema aveva detto qualcosa di molto simile qualche tempo fa ma non sembra che abbia avuto grande successo ...

Che schifo.

Ne usciremo mai?

/graz

Vic ha detto...

Oh, se non ci fossero altri motivi ti sarei amica anche solo per questo post. Io ero rimasta senza parole, meno male che le hai trovate tu.

newbrixblog ha detto...

sono d'accordissimo, Mammamsterdam!
questi magnaccia stanno rovinando completamente l'Italia, non c'è un settore dove non hanno fatto danno!
iniziamo a raccogliere le firme?!

Mammamsterdam ha detto...

Ma quali firme, l'anatema. Giuro che stavo per chiudere con una maledizione. E leggevo giorni fa un articolo secondo il quale tutta la scuola del pensiero positivo,basta volerlo e ti capita, The Secret ecc. sono un modo comodo per tener zitto il popolo bue e asservirlo allo sfruttamento dall'alto, che se tanto ci credi che basta volerlo fortisimamente e non ti succede, fai subito a darti la colpa da olo invece di eleggere qualcuno che garantisca i tuoi diritti.

Ecco, facciamo il contrario. altro che firme e manifestazioni. ci mettiamo tutti d'accordo per, un dato giorno, una data ora puntata sul meridiano di greenwich così lo facciamo in tutto il mondo, mandargli questo'ondata di energia negativa.

Mica a gesti o omissioni: con la sola forza del pensiero. A quel punto o la brevetto come tecnica del colpo di stato senza colpo ferire e ce la vendiamo all'Iran, o divento un guru, in ogni caso mi sistemo meglio di loro e a quel punto che mmenefrega.

QUELLI RIDEVANO, PORCA PUTTANA. E lo sappiamo noi cosa stava succedendo mentre quelli ridevano. E ridendo ridendo quello che hanno combinato dopo.

Ma che il signore gli secchi le palle, tanto per cominicare e poi ne riparliamo. Tanto sono atea.

M di MS ha detto...

Sei una grande!

Anonimo ha detto...

Standing ovation per te Mammamsterdam!!!! Oggi ero sull'autobus e pensavo, mentre viaggiavo nel sardinobus con uno zaino infilato nello stomaco e un ombrello nei reni...ma il mondo gira attorno alla "patata" e ai soldi!!!! Come si fa, e me lo chiedo in continuazione, come si fa a vivere senza un principio, senza un valore, senza la giusta partecipazione e solidarietà per chi ha perso tutto e deve trovare sulla tomba dei propri cari la forza per continuare a vivere....povera Italia, poveri noi e soprattutto poveri i nostri figli!!!E mi viene in mente un frase d "Finchè c'è guerra c'è speranza" di Alberto Sordi: « Perché vedete... le guerre non le fanno solo i fabbricanti d'armi e i commessi viaggiatori che le vendono. Ma anche le persone come voi, le famiglie come la vostra che vogliono vogliono vogliono e non si accontentano mai! Le ville, le macchine, le moto, le feste, il cavallo, gli anellini, i braccialetti, le pellicce e tutti i cazzi che ve se fregano!!! ...Costano molto, e per procurarsele qualcuno bisogna depredare! » e stavolta prima di depredare, si sono fatti anche la risatina!! Che schifo! Germana

Mammamsterdam ha detto...

Io in realtà non so fare 2 + 2, ma a orecchio scommetto che veramente ci ritroviamo un sacco di soldi per, ne dico una, la scuola, i treni, le piste ciclabili, i pannelli solari e l'eolico.

Anonimo ha detto...

Sorry, Mammamsterdam, volevo aggiungere che "seccare che le palle" mi sembra giusto, aggiungerei anche la caduta del pistolino, la cosa a cui tengono di più!!! E le ville, e i soldi sequestrati, tutti a risarcimento danni morali, di tutte quelle persone che oggi hanno un dispiacere in più: qualcuno ha riso sul corpo ancora caldo del proprio figlio o genitore! Germana

Anonimo ha detto...

mamm sei il mio mito personale
solo questo
Chiara

My ha detto...

io oggi sono senza parole.
penso a come possiate sentirvi voi ...e mi sembra di impazzire.
questo paese è irrimediabilmente marcio

Mammamsterdam ha detto...

My, personalmente non è che mi senta peggio di prima, io da cani ci sono stata fino a novembre/dicembre, poi in qualche modo ho smesso di esagerare. ma quello che mi faceva venire i travasi di bile in tutto questo tempo è come venivano venduti la malafede, gli errori, il menefreghismo, tante cose. Che noi un poco vicino alle cose vedevamo le porcate, ma è molto difficile spiegarlo a parole a chi aveva solo le comparsate in TV per farsi un'idea.
Insomma, uno si può davvero ammalare di delusione e impotenza e questo è il grosso problema, ma in un certo senso che le porcate adesso siano note al grosso pubblico è paradossalmente quasi una cnsolazione: non siamo noi i maniaci, gli ammalati di vittimismo, gli ingrati, siamo solo, come tutti stati presi per culo da una manica di approfittatori incapaci.

graz ha detto...

e mentre quelli ridevano e magnavano il popolo bue con il cuore in mano faceva le raccolte fondi e mandava gli sms salvifici ...

Pensa tu, se non fosse drammatico per davvero sarebbe meglio di un film di Sordi ...

/graz

piattinicinesi ha detto...

l'idea di mandarli su un'isola mi piace proprio, ma non ci farei un reality, li lascerei lì e basta.

Chiara ha detto...

La rabbia mi mangia viva, mi sembra di essere in una gabbia...e la Gelmini che distrugge la scuola (senza storia dell'arte?In Italia???Ma siamo pazzi?????), Berlusconi che guarisce "magicamente"dai postumi dell'attentato pronto per le leggi ad personam, le C.A.S.E dei terremotati distrutte dalle piogge, questi figli di buona madre che vogliono mangiarci sopra...ma io emigro...se volevo la dittatura,mi trasferivo in Cina -.-'

alessimdon ha detto...

Se fate l'ondata di pensiero negativo mi aggrego volentieri... E spero che gli venga un coccolone da bava alla bocca.
Non ho voglia di essere generosa o superiore: questi stanno distruggendo il nostro presente e il nostro futuro.

LGO ha detto...

Bè, se potessimo farlo, sarebbe una gran cosa.
Il problema è: come la mettiamo con quelli che continuano a ripetere che sono santi?
Ma come fanno?
Io davvero non capisco.

_SaRaksha_ ha detto...

Sei un genio: facciamolo!

pontitibetani ha detto...

per questa buona causa le tasse le pagherei ancora più volentieri!!!