lunedì 15 settembre 2008

Tentata commozione (aridaje)

... stanotte svegliarlo ogni due ore, dandogli magari da bere. Se non si sveglia portarlo immediatamente al pronto soccorso...

Ho prelevato mio figlio dal doposcuola con le istruzioni per l'uso del medico e la testa incollata. Nel senso che invece di mettergli dei punti lo hanno incollato dietro la testa, per i prossimi 5 giorni lo posso bagnare ma non lavar via la colla.

Perchè per prendere un capolavoro Lego dall'armadio 5 cm. più alto di lui ha deciso di salire su un seggiolino per bambini basso, quelli con la mensolina. È salito sulla mensolina, il seggiolino si è giustamente ribaltato, lui ha dato una testata allo spigolo (arrotondato) del bigliardino.

Dopo le lacrime ha spiegato perfettamente la dinamica dell'incidente alle educatrici, che mi hanno chiamata. Solo che io ero fuori Amsterdam, ed ero appena venuta fuori la tremenda scelta dei colori della casa nuova. Gli ho detto di portarlo loro dal nostro medico, che tanto sta di fronte al doposcuola, dopo il prato, intanto che arrivavo.

"Il parrucchiere mi ha messo anche il ghiaccio sulla testa, sai papà?"

Perché la testa la continua a sbattere, ma ancora non si decide a non chiamare il medico parrucchiere.

Che quando mi hanno chiamato per spiegarmi il fatto io non avevo capito il nome e alla fine, presi tutti gli accordi, gliel'ho chiesto, tanto per verificare.
"Scusa, prima non ho sentito bene, ma chi è caduto Ennio o Orso?"
"Orso".
"Ah, come immaginavo".

Ci si può abituare a tutto. Spero solo non gli venga in mente di ingoiare il vetro, come alla figlia di un'amica di mia madre, che aveva l'abbonamento al pronto soccorso, ci finiva una volta alla settimana.

8 commenti:

Burde.it ha detto...

ecco è sempre rassicurante leggerti ba, ogni volta che penso che i miei bimbi tutto sommato non corrono grossi rischi all'asilo...

Roberta Filava ha detto...

io sarei morta di paura!!
come stai Barbara apparte lo psavento. io veramente incasinata e le scarpine superbene ma con una nuova dimensione che tende all'industriale. Ce la faremo?
Ti ho assegnato un premuccio salvatempo!!
un bacio
roberta

graz ha detto...

beh ... ha battuto la testa, no??? E allora parrucchiere mi sembra adeguato. Punto. E smettila con questo conformismo di voler chiamare le cose con i loro nomi. :-)))) Facci sapere com'è finita la faccenda e se - com'è ovvio - la notte è passata bene. Bianca, ma bene. Un abbraccio, graz

Chantilly ha detto...

oh lala. come stà?
parucchiere perchè li tocca spesso la testa?

Trasparelena ha detto...

Oh povero Orsetto
come è andata la notte?

misultin ha detto...

Ossignur che spavento! passata bene la notte?

Mammamsterdam ha detto...

È vivo, ha la testa dura e oggi ha portato a casa una nota di merito della maestra per essersi vestito in fretta da solo per ginnastica.

Davvero, stavolta mi sono spaventata di meno, ma lo stress fa tanto, mi sono messa sotto una ventina di vecchietti di paese in bicicletta mentre tentavo di rientrare in fretta ad Amsterdam in piena ora di punta.

kiktas ha detto...

ti immagino in bici a dire "piiiiiiista" (in olandese) mentre corri da orso... mannaggia però!