venerdì 25 aprile 2008

Primo meme di primavera

Brikebrok [http://brikebrok.over-blog.com/article-19043635-6.html#anchorComment] mi manda un meme: il primo. Proprio ora che il maledetto Blogger mi ha stropicciato il modello del blog (ve ne sarete accorti, prima l'intestazione strana, adesso i colori cambiati) e non so come rimettere i link del blogroll. Se qualcuno lo sa me lo dica, per favore; prima le modifiche HTML si potevano fare con il sistemino ad usum delfini, adesso invece ho solo un paginone zeppo di codici che non so cambiare più di tanto. Buhuhu.

Le regole sono : indicare il blog che vi ha nominato e linkarlo (lo farò); inserire le regole di svolgimento; scrivere 6 cose che vi piace fare; nominare altre 6 persone affinché proseguono il meme; lasciare un commento sul blog dei sei prescelti amici memati.

Intanto comincio con il mio compitino: dire 6 cose che mi piacciono.

1) Mi piace rotolarmi con gli orsi: quando erano piccoli lo facevamo sull'erba del pratino vicino casa (e non so cosa pensassero gli astanti, ma io mi divertivo quanto l'orso di turno). Mi mettevo l'orso sdraiato sulla pancia, poi si rotolava giù per la discesina, con me che puntavo gomiti e ginocchia per non schiacciarlo quando era sotto. Adesso lo facciamo nel lettone e si comincia buttando ai piedi del letto tutti i cuscini e le coperte, poi il prescelto viene fatto rotolare a spinta fino all'orlo e l'idea sarebbe che cada sulle coperte, ma di solito bisogna opporsi. Poi si rirotola indietro tutti addosso gli uni agli altri.

2) Mi piace farmi massaggiare. Peccato che non ho ancora nessuno in casa che: A-sia capace; B-abbia voglia di massaggiarmi quando ne ho bisogno io. Ma non dispero, sto allenando Orso che ci mette tanta buona volontà. Almeno quella. Per ben 20 secondi di seguito.

3) Mi piace galleggiare nell'acqua, possibilmente a temperatura gradevole. Che poi sia catino, vasca da bagno, mare, piscina, non importa. Oppure intontirmi al sole o entrare in una macchina bollente sotto il sole e stare lì dentro ad abituarmi alla temperatura e intontirmi (ovviamente odierei doverci viaggiare o guidare, ma assorbirne tutto il calorepiano piano lo trovo bellissimo)

4) Mi piace quando posso fare progetti creativi, che vanno dai complotti teatrali con i miei compagni Astarotti, al cucinare qualcosa di nuovo, al cercare cose colorate per ravvivarmi le giornate, per esempio le lane di Cri-cri, con cui dovrei fare feltri se avessi tempo, ma non lo faccio, al pensare qualcosa di nuovo da scrivere, un Libellum amicorum o una pagina di appunti.

5) Mi piacciono i profumi e gli odori buoni. Me li annuserei continuamente. Dai soffritti ai fiori.

6) Mi piacciono i gelati, specie quelli siciliani. O quello giapponese agli zuki rossi, che ho mangiato stasera con il capo.

Il meme adesso lo passo a:

1) La Pythya, http://angolodellapythya.blogspot.com/, che odia le catene di santantonio ma questa forse me la perdona

2)Mad Brain che me lo sono perso insieme ai link, ma ti avverto in altri modi

3) Animapunk, http://animapunk.wordpress.com/, che è una mamma anche lei

4) la Martellina, che se non le scrive lei certe cose su Amsterdam, devo forse farlo io?

5) Andrea Gori, http://vinodaburde.simplicissimus.it/, che mi spiega il vino

6) Mamikazen, http://mamikazen.splinder.com/, che adesso che abbiamo capito che siamo gemelle siamesi separate alla nascita, sarà il caso di confrontare i dettagli salienti.

7 commenti:

animapunk ha detto...

wow grazie, a me questo tipo di catene piace, perchè no!! provvedo, non garantisco la correttezza dei vari passi in quanto informaticamente un po' approssmativa!!

Pythya ha detto...

E vabbé facciamo pure questa. Tanto il mio blog è solo, esclusivamente, dannatamente colpa tua. Così almeno ci sentiamo in via telematica. Non garantisco velocità nella risposta, ché quando lavoro sul PC come in questo periodo non ho assolutamente voglia di farci altro. Ma lo farò. Non è poi una catena di Santantonio...mancano le maledizioni finali!!!!
BUON PRIMO MAGGIO A TUTTI from Italy
Moi

Anonimo ha detto...

Cara Mammamsterdam,

avrei bisogno di contattarti in "privato", ma non ho trovato il link,...magari puoi contattarmi tu sul mio blog?
http://lastellax2.blog.tiscali.it

Grazie mille,
dani

mamikazen ha detto...

Ecco, adesso sono indietro di 2 meme :-(((
Giuro che questo weekend lundo mi metto in pari! ^^
Parli di orsi... in senso figurato, vero? VERO?????

i roberti ha detto...

ciao, scusa l'intromissione ma scopro un blog sull'abruzzo...sei abruzzese? verrò a trovarti ancora, forte il tuo blog...a presto roberta

De kokende mamma ha detto...

Mamikazen: eccerto in senso figurato. Mi sono sposata un uomo con uno di quei nomi germanici che contengono la radice beer = orso e che ha cercato di mettermi a credere che il suo nome significa: colui che ha la forza di un orso (allora perché per il trasloco prendiamo l'impresa? mi si è rammollito in 15 anni di pastasciutte).

Poi ho fatto un secondo figlio e siccome i nomi dei nonni ce li eravamo belli che spicciati con il primo, io potevo estrinsecarmi, finalmente, che a me piacciono i nomi medievali. Come running gag nei confronti della gente che chiama il figlio con il proprio nome + Junior (gente che ha fretta di farsi una dinastia, evidentemente), abbiamo deciso di chiamarlo con il nome del padre tradotto, ovvero Orso (giuro, si chiama così. Ma è il secondo nome, di solito ne usa uno più normale).

Quindi i miei orsi è sinonimo dei miei maschi di casa, compreso quello che ha un nome non orsesco, perché si chiama quasi come i nonni, che è il primogenito e primo della generazione, il mantenitore della stirpe, per capirci, e sono doveri a cui non ci si può sottrarre.

Roberta: si, sono tanto abruzzese, ma ho passato la vita a tentare di affrancarmi. adesso che sono vecchia, rincoglionita e vivo all'estero mi vengono però le nostalgie. Ho anche un blog sull'Abruzzo in inglese (molto trascurato) se ti interessa: www.abruzzoinmyhearth.blogspot.com

Brikebrok ha detto...

:-) me lo aspettavo ; il tuo profilo si completa, sei troppo forte !