lunedì 7 febbraio 2011

La poesia delle piccole cose


Il primo croco del mio giardino.

La prima crostata di primavera
(si fa così, la base della crostata d' autunno del cavoletto, uno strato di cotognata dolce, uno strato di cranberry freschi acidissimi, una spolverata di zucchero per mitigare i cranberry, un' ora e dieci in forno, sono uscita e il capo l' ha tirata fuori un po' flambè ma è buonissima uguale.

La prima cena programmata, poi sprogrammata, poi improvvisata, da Antonella con i maschi junior che si divertono, i maschi senior che si annusano e si piacciono e il suo di maschio che passa un pomeriggio con i bambini dicendo che lui ci sa fare. In effetti oltre a cose da maschio tipo suonare la chitarra elettrica e guardare Discovery channel, ha la moto, cosa vuole un bambino più di tanto?

Le gioie più grandi della vita stanno nelle piccole cose.

9 commenti:

mamikazen ha detto...

Croco fantastico! Adoro i primi fiori che sbocciano. Crostata super, moto da sballo... altro che piccole cose, siamo ai fondamentali...

piccole felicità ha detto...

Non posso che essere d'accordo...
La crostata primaverile m'ispira!

supermambanana ha detto...

vero? io per esempio oggi ho asciugato fuori le prime due lavatrici (due eh? si noti bene) della stagione. E so' soddisfazioni.

cautelosa ha detto...

Hai ragione. Spesso sono le piccole cose che rendono migliore la vita.
Io intanto comincio con la crostata... Ha un aspetto invitantissimo.

barbara ha detto...

Mi piace molto la foto del croco.
Mi piacciono molto le piccole cose, che tanto piccole non sono.

Anonimo ha detto...

Adesso se ieri sera non mi fosse venuta in estremis la prima ifluenza dela stagione, con male alla nuca e agli occhi, tintinnio alla tonsilla e un altro paio di sintomi inequivocabili che non cito in pubblico, ecco, ci sarà della poesia pure in questo.

Mammamsterdam sloggata

francesca ha detto...

Aspetto i miei crocchi!
Ciao francesca

emily ha detto...

quella crostata mi ha mosso i succhi gastrici. quando metti foto di cibo dovresti metterlo nel titolo del post......attenzione post da nn leggersi quando avete un certo languore!

stefafra ha detto...

Aspetto pure io i miei crochi, nel frattempo sono cominciate a rispuntare le foglioline dei miei tulipani dell'anno scorso e temo un colpo di coda dell'inverno.
PS: discovery channel non é da maschi, lo guardavo sempre quando avevo la tele.