venerdì 23 novembre 2007

Mi è venuta la madre (lievito madre)

Finalmente, dopo due splendidi figli, mi è riuscito di nuovo di produrre una cosa viva che mi è venuta benissimo. Un lievito madre fantastico, stasera ci ho fatto panini e focaccia e mi vengono da dio.

Diciamo che ogni tanto ci provavo e mi venivano delle cose dubbiose, che però speravo che facendoci la pasta e rinnovandole di volta in volta, entro un paio di mesi mi sarebbe venuto il Blob che si dimena fuori dalla ciotola dell'impasto scodinzolando non appena gli fai ventilare una proposta di lievitazione. Macché. Un paio di volte me lo sono infornata, scordandomi di salvarne abbastanza. Insomma, di quelle cose che mi vengono come i maglioni di lana.

Stavolta invece una robina bella gommosa, appiccicosa, con tutti i buchini e buconi da spugna che ci vogliono, che basta darle un po' di farina ed emerge vittoriosa. L'ho scoperto per puro caso, ormai avevo da un paio di giorni un barattolone copertoin cucina ma non avevo avuto tempo di guardarlo.

Nell'entusiasmo della scoperta ne ho proposto un po' a Lily, che però ha preferito portarsi via un paio di panini belli e pronti.

Non mi cominciate a chiedere quantitativi e metodi di riproduzione. Non lo so. Mi è venuto. La botta finale, ovviamente me l'ha data Flavia, che mi ci ha fatto mettere zucchero, miele ed acqua calda. Io tentavo con i metodi "pure nature" che pure, considerato lo stato igienico della mia cucina dovrebbe far riprodurre per partenogenesi pure le uvette per i maritozzi e far crescere i porcini al primo acquazzone autunnale, evidentemente bisogna dare un calcio in culo a tutti, nella vita, se vuoi ottenere qualcosa.

Non so se sia stato il freddo (io credevo funzionasse il caldo e stavo per rimandare all'estate), che nella mia cucina il termosifone sta spento. Quello che è, preferisco affidarmi alla fede e non alla scienza, qindi inneggio al mistero dei saccaromiceti e lattobacilli ed evito di farmi domande.

8 commenti:

MarinaV ha detto...

Ah, la kokende mamma con il mamma-gist!!!!!
Io ho fatto quasi involontariamente un mamma-omicidio l'estate dell'anno scorso, quando c'erano 35°C nella mia cucina, ma ora una mammina nuova non mi dispiacerebbe mica...

De kokende mamma ha detto...

Hai detto che vieni venerdi? Sta già bello e impacchettato in frigo, anzi, ti ci metto pure il sacchetto a fiori,

chiaradavinci ha detto...

invidia assoluta. io sono un'appassionata di cucina, so usare anche la wok, faccio persino ricette indiane, vietnamite, congolesi, ma la pasta madre per me è al livello del terzo segreto di Fatima (nel senso che non credo alle apparizioni mistiche quali, appunto, la pasta madre). ultimamente ho problemi anche a far crescere gli impasti col lievito chimico. che dici, mi do al tombolo?

De kokende mamma ha detto...

Secondo me vuol dire che sei una di quelle fortunate persone che non soffrono di lieviti (candida, certi eczemi ecc.) Io invece sono cresciuta di fianco a un forno, giocavamo tra i sacchi di farina (questo in tempi non HYACCP) e secondo me ho assorbito tanti di quei lieviti allora (per dire, i fornisti non potevano mettersi in casa la damigiana di vino di campagna, gli rientrava in fermentazione e inacidiva in un amen, secondo me anch'io ci metto poco ad inacidire). Quindi si, un impasto con il lievito di birra non mi è mai fallito, non sapevo neanche fosse possibile finché non me lo ha detto una mia amica, e nella vita si scoprono tante cose. Ma senza Flavia col cavolo che mi veniva.

De kokende mamma ha detto...

Chiara, mi è venuto in mente dopo (a proposito di Fatima). Tu però sai dare la vuelta alla tortilla e mettere le foto sul blog, cosa che per ora a me non viene.

Ciao,

Ba

chiaradavinci ha detto...

Non soffro di lieviti, ma sono celiaca e ho rinunciato del tutto a cuocere al forno qualsiasi cosa senza glutine, perché tanto è più probabile che mi appaia davvero la Madonna che non che mi lieviti l'impasto.

Per le foto, cos'è che non ti funziona? Su blogger dovrebbe esserci una finestrina su cui cliccare e poi basta seguire le istruzioni. Se continua a non funzionare, contattami pure in privato (l'indirizzo lo trovi da me, sulla colonna di destra, a metà). In bocca al lupo.

P.S. Per le tortillas, come diceva qualcuno, bisogna provare, provare, provare, provare...

Anonimo ha detto...

necessita di verificare:)

Anonimo ha detto...

Perche non:)