mercoledì 8 dicembre 2010

Riti d'Avvento

Ho appena deciso che al posto del calendario dell'Avvnto che non abbiamo mai fatto, e mi trastullavo quest'anno con l'idea di farne uno semplice, magari un semplice filo teso sulla libreria con una serie di bustine e bigliettini, a volte un dolcino, a volte un pensierino o una poesia, faremo invece un calendario della gratitudine.

L'ispirazione mi è venuta da questo post di Soulemama. In fondo abbiamo già alle spalle tutto il periodo pre-Sinterklaas con tutti i regali e regalini di prammatica.

E visto che abbiamo tutti questi alti bassi di sfiga, stanchezza, malumore e pecundrìa, e abbiamo anche già la nostra tradizione di dirci la sera la cosa più bella e la cosa più brutta della giornata, da adesso a fine mese ci scriveremo su un foglietto una cosa per cui dire Grazie.

E ogni sera lo appenderemo con delle belle mollette rosse a un filo. Vado a prendere quel bel filo per arrosti bianco e rosso.

7 commenti:

mugs for two ha detto...

E' davvero una bellissima idea! Grazie... e buon Avvento!

enikő ha detto...

Bell'idea, te ne sono GRATA. :)

lorenza ha detto...

Moolto bello! E poi vale forse più per i "grandi" che per i "piccoli"...

Mammachefatica ha detto...

Bella idea! Complimenti!

kosenrufu mama ha detto...

ho appena visto il sito soulemama e mi è piaciuta molto l'idea,ma quast'anno per noi è il primo con il calendario dell'avvento, semplice e fatto a mano, di corsa, quasi in ritardo, quindi non penso di attaccare altro per casa, ma l'idea mi piace molto e comunque non deve per forza essere legata al natale, quindi, mi riprometto di copiare la tua idea dei bigliettini, semplici,( non ho cortecce d'albero a disposizione) e lo riprendo ad anno nuovo!
un abbraccio

kosenrufu mama ha detto...

.kjm

lerinni ha detto...

non male l'idea, davvero!