mercoledì 30 dicembre 2009

Capodanno = oliebollen



Se volete vedere come NON faccio le oliebollen, le frittellone tonde lievitate con mela o uvetta, guardatevi quests pubblicità che è bellissima, molto stile casalinga soddisfatta anni '50, che è il periodo di cui il nostro premier Balkenende e svariati altri in Olanda hanno nostalgia.

Io vado a ripassarmi con calma la ricetta e domani vi saprò dire. Intanto vado a mettere a lievitare la mia ricettina della pasta da frittelle, che da quando Marina mi ha iniziato alla lievitazione di almeno 24 ore, ci ho preso la mano.

6 commenti:

MarinaV ha detto...

Maroooo, che schifezza.... ma quanto lievito ci hanno messo per far raddoppiare la pasta in 45 minuti????? bleah! E ci vuole mettere anche la birra a sostituire l'acqua, altro lievito!!!!
2 gr di lievito secco per 1 kg di farina bastano e avanzano per una lievitazione di 24 ore con queste temperature glaciali. In estate l'impasto è pronto dopo 16 ore.
E di sicuro non ti vengono né acidità né bruciori di stomaco per il troppo lievito.
Come ho sempre detto: chi non ha tempo o non sa organizzarsi per i lievitati, faccia qualche altra cosa. :)
Buon anno!

fantasie ha detto...

Meno male che, nonostante abbia studiato olandese per ben tre mesi, non ho capito niente... Marina perché traduci???? Allora aspettiamo la tua ricetta!
Auguri
Stefania

bacco1977 ha detto...

bone!
Noi qui abbiamo fatto gli struffoli!!!

P.S. carina la casalinga Olandese!

mamikazen ha detto...

Io mi limiterò a preparare un quintale di crema con cui inondare il pandoro :)
Buon anno, tesori! E baci, baci, baci!

_SaRaksha_ ha detto...

E se ci metto la cioccolata al posto delle uvette e dei canditi? Dici che poi fa troppo Muffin?

stefafra ha detto...

Però sono buone, sia fatte in casa che col mix....