giovedì 22 luglio 2010

Orso e la critica d'arte


"Mamma, a me quel quadro non piace" commenta Orso mentre in camera dei nostri ospiti tento diperatamente di asciugarlo dopo la doccia.

Ora: è vero che siamo in piena sindrome di Stendhal dopo due giorni di Roma e Ostia antica con quella guida impareggiabile che è l'Artista Borderline.

È vero che ieri pomeriggio Enio pendeva dalle sue labbra mentre gli spiegava il come perché e perquanto di quello che vedevamo, mentre Orso, nel suo solito modo svagato e distaccato dal mondo si dedicava alle ricerche di entomologia tra formiche e pulci rosse, ma sicuramente non perdeva una parola.

Però che non gli piaccia il Mirò di Dona ocell estels mi fa pensare.

"Perché non ti piace amore?"
"Tutti quei graffi. Se li faceva un bambino piccolo allora si che mi piaceva".

Ecco. E io che mi sono letta quel libro bellissimo di Bonami Lo potevo fare anch'io per cercare di affrancarmi dalla mia ignoranza sull'arte e in particolare quella moderna.

I figli, quante soddisfazioni, non dico di no. Però te le fanno sudare.

2 commenti:

PaolaFrancy ha detto...

fantastico orso. fantastici i bambini.

paola

anna ha detto...

Ciao, mamma ad amsterdam. sono mamma a parma, (ma nata a napoli) e con probabile nuova futura proposta trasferimento ad amsterdam per lavoro, dove ho già fatto un po' davantiindrè per un anno e mezzo, perdendomi in pieno il 4* compleanno di mia figlia, il primo dente caduto di mio figlio, il primo giorno di scuola della seconda... e così via. Alla proposta, che non mi è ancora arrivata - ma li sento già alitarmi alle spalle per vari motivi -...già sono partita per il mio film olandese io marito e due figli - perchè no? ... mi son messa a cercare "scuole elementari per bambini italiani ad Amsterdam" e mi son imbattuta nel tuo blog... e siccome tanti anni fa ho fatto pure io due anni di russo (come "pratica sportiva"), e poi ho pur'io due figli e poi pur'io AMS e poi ho letto a qualche parte "Pomigliano"..... ho pensato di scriverti...